LUG Castegnato - Linux Users Group Castegnato / Montaggio Hard Disk

LUG Castegnato - Linux Users Group Castegnato

Linux User Group Castegnato - BS

Non hai eseguito l'accesso.

#1 03-09-2008 20:13:18

diegotedo
Utente
da: Brescia
Registrato: 08-07-2008
Messaggi: 146

Montaggio Hard Disk

Ciao a tutti,
eccomi di nuovo qui a porvi un altro dei miei atroci problemi...

Premetto che, nonostante vi siano ancora delle difficoltà nell'utilizzo del Pinguino, posso finalmente affermare apertamente di aver
abbandonato del tutto windows.  Finalmente!!!
Veniamo ora alla mia questione;
sul mio pc sono installati 4 HD interni e mi chiedevo se fosse possibile far in modo che Ubuntu li montasse automaticamente all'avvio.
Spulciando qua e la in rete ho scoperto che è possibile, tuttavia il mio problema consiste nel fatto che, oltre a non avere molta dimestichezza con i comandi dati da terminale,3 dei 4 Hard Disk dispongono del connettore SATA,mentre l'altro (un pò più vecchio) presenta ancora il classico connettore flat.
Per questo motivo il sistema ad ogni avvio cambia l'assegnazione del dispositivo.

Qualcuno può aiutarmi?

CIAO!


-RUNNING FREE-

Non in linea

 

#2 03-09-2008 21:03:26

gattosilvestro
Moderator
Registrato: 20-05-2008
Messaggi: 442

Re: Montaggio Hard Disk

ciao diegotedo,

per montare le partizioni dell'hard disk automaticamente all'avvio bisogna modificare il file /e tc/fstab("etc" senza spazio).
Puoi postare il risultato dei seguenti comandi e ti mando le righe da aggiungere a questo file:

Codice:

id $USER
sudo fdisk -l
ls -l /dev/disk/by-uuid/
ls /media
cat /e tc/fstab #etc senza spazio

Se vuoi iniziare a leggere qualche cosa sull'argomento guarda qui:
Wikipedia
Manuale di sidux
sito wiki di gentoo (in inglese)


ASUS P5K-VM | INTEL CORE 2 DUO E6300 | MAXTOR SMT3160812AS, MAXTOR3320820AS | 2 x CORSAIR VS1GB667D2 | SONY AWG170AB2 DVD+-RW DL

Non in linea

 

#3 11-09-2008 23:18:36

gattosilvestro
Moderator
Registrato: 20-05-2008
Messaggi: 442

Re: Montaggio Hard Disk

diegotedo ha scritto:

... 3 dei 4 Hard Disk dispongono del connettore SATA,mentre l'altro (un po' più vecchio) presenta ancora il classico connettore flat.
Per questo motivo il sistema ad ogni avvio cambia l'assegnazione del dispositivo.

Il motivo per cui i vari hard disk, ad ogni accensione, vengono nominati in modo diverso si può leggere qui.
Riporto la parte che interessa a noi:

Durante l'evoluzione delle distribuzioni Linux e udev e mentre il rilevamento dell'hardware diventava più affidabile, si sono presentati anche alcuni problemi e verificati cambiamenti:
1) Nel caso vi siano più di un controller sata/scsi o ide disk, l'ordine secondo cui vengono aggiunti è casuale. Questo può comportare in dispositivi con nomi come hdX e hdY uno scambio casuale ad ogni riavvio. Lo stesso succede per sdX and sdY. La denominazione persistente elimina del tutto questo problema.
2) Con l'introduzione del nuovo supporto 'libata' 'pata', tutti i dispositivi ide hdX diventeranno in futuro degli sdX. E ancora l'utilizzatore della denominazione persistente non se ne dovrà preoccupare perche' nemmeno se ne accorgerà.
3) Attualmente le macchine dotate contemporaneamente di controller sata e ide sono piuttosto comuni. Con i cambi di libata di cui sopra il primo problema di questo elenco diventerà molto comune poiche' i dischi sata e ide avranno entrambi nomi di tipo sdX.

Quindi per ovviare al problema devi utilizzare una denominazione persistente delle partizioni.


diegotedo ha scritto:

Spulciando qua e la in rete ho scoperto che è possibile, tuttavia il mio problema consiste nel fatto che, oltre a non avere molta dimestichezza con i comandi dati da terminale...

Cercherò di illustrarti un metodo che richiede di utilizzare al minimo la riga di comando (comunque ti suggerisco di imparare almeno i comandi fondamentali della shell, che non sono poi così difficili e che risultano di grande aiuto).
Utilizzeremo la denominazione persistente mediante LABEL.



Primo passo: creazione delle label utilizzando Gparted LiveCD
Per prima cosa devi creare un live C_D di Gparted LiveCD. Scarica l'immagine iso da qui e masterizzala (masterizzare un immagine iso in Ubuntu è molto semplice, inserisci un C_D nel masterizzatore, preferibilmente riscrivibile visto che i rilasci sono frequenti, clicca con il tasto destro sul file scaricato e seleziona "Scrivi su disco...").
Riavvia il computer e fai partire il liveCD. Dopo aver avviato il liveCD, la prima schermata che ti appare è quella per la configurazione della tastiera. Scegli "Select keymap from arch list" e poi querty -> Italian -> standard. Poi devi scegliere la lingua da utilizzare, 14 per l'italiano. Infine, al passo successivo, premi semplicemente INVIO per avviare Gparted all'interno dell'ambiente grafico.

Alla fine della scansione dei dispositivi in alto a destra hai la possibilità di selezionare gli hard disk che contengono le partizioni che vuoi montare all'avvio. Una volta scelto l'hard disk clicca col tasto destro sulla partizione che ti interessa e seleziona "label". Inserisci l'etichetta che vuoi assegnare alla partizione dando un nome lungo al massimo 16 caratteri.
Quando hai finito questo lavoro con tutte le partizioni interessate clicca in alto su "Apply" per scrivere le modifiche sull'hard disk (fino a quando non selezioni "Apply" puoi sempre tornare indietro con "Undo").

Prendi nota dei nomi che hai utilizzato e stai attento che linux, al contrario di winzozz, è case-sensitive, cioè fa distinzione tra lettere minuscole e maiuscole.
NOTA: i nomi delle label devono essere tutti diversi tra loro.


Secondo passo: creare i punti di mount per le partizioni da montare
Avvia nautilus con privilegi di root tramite questo comando da terminale:

Codice:

gksudo nautilus

Spostati nella directory /media e crea una directory per ogni partizione che vuoi montare, puoi utilizzare gli stessi nomi delle LABEL per semplicità.

Terzo e ultimo passo: modificare il file /e tc/fstab (non ci vuole lo spazio fra la "e" e "tc")

Per prima cosa ti consiglio di avere a portata di mano un live C_D di linux, per esempio il c_d di installazione di Ubuntu, perché se per sbaglio cancelli delle righe vitali in questo file non parte più il sistema operativo.
Inoltre con il seguente comando creati una copia di sicurezza del file:

Codice:

sudo cp /e tc/fstab /e tc/fstab.old

Adesso viene il difficile. Digita il seguente comando per modificare con privilegi di root il file /e tc/fstab.

Codice:

gksudo gedit /e tc/fstab

Per ognuna delle partizioni che devi montare automaticamente all'avvio devi creare una riga in questo file. Qui sotto ti do un esempio per montare una partizione con filesystem ntfs, una con filesystem fat32 e una con filesystem ext3. Devi modificare solo il nome della LABEL e il punto di mount. Le righe che iniziano con # sono commento.

Codice:

# monta una partizione di tipo ntfs, a cui è stata applicata l'etichetta "WinXP", nella directory /media/WinXP
LABEL=WinXP /media/WinXP ntfs-3g uid=1000,gid=1000 0 0

# monta una partizione di tipo fat32, a cui è stata applicata l'etichetta "FAT32", nella directory /media/FAT32 
LABEL=FAT32 /media/FAT32 vfat uid=1000,gid=1000 0 0

# monta una partizione di tipo fat32, a cui è stata applicata l'etichetta "DebROOT", nella directory /media/DebROOT 
LABEL=DebROOT /media/DebROOT ext3 relatime 0 0

Riavvia  e verifica che puoi accedere alle partizioni che ti interessano all'interno della directory /media.

ciao


ASUS P5K-VM | INTEL CORE 2 DUO E6300 | MAXTOR SMT3160812AS, MAXTOR3320820AS | 2 x CORSAIR VS1GB667D2 | SONY AWG170AB2 DVD+-RW DL

Non in linea

 

#4 30-09-2008 22:24:44

GinoM
Utente
Registrato: 19-03-2008
Messaggi: 15

Re: Montaggio Hard Disk

ciao
mi intrufolo in questa discussione per porvi li seg. quesito
è possibile collegare un disco usb (non pendrive) formattato EXT2 o EXT3 permettendo la scrittura a qualsiasi utente ?

ginoM

Non in linea

 

#5 01-10-2008 14:40:14

gattosilvestro
Moderator
Registrato: 20-05-2008
Messaggi: 442

Re: Montaggio Hard Disk

Ciao GinoM,
per questo problema, visto che non è legato a quello segnalato da diegotedo, dovresti aprire una nuova discussione.


ASUS P5K-VM | INTEL CORE 2 DUO E6300 | MAXTOR SMT3160812AS, MAXTOR3320820AS | 2 x CORSAIR VS1GB667D2 | SONY AWG170AB2 DVD+-RW DL

Non in linea

 

Footer forum

Powered by PunBB
© Copyright 2002–2008 PunBB