LUG Castegnato - Linux Users Group Castegnato / Info Spring 2009

LUG Castegnato - Linux Users Group Castegnato

Linux User Group Castegnato - BS

Non hai eseguito l'accesso.

#1 28-04-2009 21:33:45

Ken Parker
Moderator
Registrato: 14-03-2008
Messaggi: 738
Sito web

Info Spring 2009

Introduzione

Questa pagina contiene informazioni importanti riguardo la release Mandriva Linux 2009 Spring 2009.1.

Saranno trattati i seguenti argomenti:

    * Informazioni generali sulle nuove funzionalità e i cambiamenti più importanti
    * Cambiamenti all'installer Mandriva e istruzioni per l'aggiornamento per gli utenti di release precedenti
    * Cambiamenti all'hardware e ai driver supportati
    * Cambiamenti che riguardano i pacchetti software
    * Altre informazioni tecniche per gli utenti più smaliziati

Per favore, fai riferimento anche alla pagina degli Errata di Mandriva Linux 2009 Spring - gli Errata per la versione 2009 Spring. La pagina degli Errata contiene informazioni su bachi conosciuti e problemi presenti nella release e le istruzioni su come correggerli, evitarli o raggirarli.

Mandriva Linux 2009 Spring non è ancora stata rilasciata. Queste note di rilascio attualmente trattano le pre-release di Mandriva Linux 2009 Spring. La pre-release attuale è Mandriva Linux 2009 Spring RC 2.

Per una introduzione più dettagliata e grafica ai cambiamenti di questa release più visibili all'utente, per favore vedi la Panoramica delle Novità.
Informazioni generali riguardanti i principali cambiamenti e nuove funzionalità

Mandriva Linux 2009 Spring include (o includerà) le seguenti versioni dei principali componenti della distribuzione: kernel 2.6.29, X.org 7.4, KDE 4.2.1, GNOME 2.26, Mozilla Firefox 3, e OpenOffice.org 3 (basato sul ramo Go-OO). La Panoramica delle Novità contiene maggiori informazioni riguardo alle nuove funzionalità e cambiamenti nelle nuove versioni di questi e altri componenti.
Rimozioni
KDE 3

KDE 3 non verrà più incluso come desktop completo in Mandriva Linux 2009 Spring. Rimangono alcuni pacchetti KDE 3, in modo che le applicazioni importanti che non sono ancora state portate a KDE 4 possono ancora essere compilate e incluse, ma non sarai più in grado di effettuare l'accesso in un ambiente KDE 3 completo. Nelle prossime release, i pacchetti KDE 3 verranno rimossi completamente, una volta che tutte le applicazioni importanti saranno portati a KDE 4.
Cambiamenti riguardanti i pacchetti software
X.org 7.4

Mandriva Linux 2009 Spring contiene un set di pacchetti di X.org per la maggior parte simili alla release ufficiale 'X.org 7.4', in particolare comprende la versione 1.5 del server X di X.org. Questa versione introduce alcuni cambiamenti significativi, in particolare l' input hotplugging. Questo comporta la rilevazione e la configurazione dei dispositivi di input da parte del server X, invece di far rilevare e caricare il driver di input corretto all'utente o alla distribuzione. La maggior parte dei dispositivi input adesso userà il driver evdev.

Un altro cambiamento importante è che tutti i driver delle schede video adesso devono usare l'interfaccia libpciaccess. Tutti i driver di X.org sono stati portati a questa interfaccia e continueranno a funzionare come sempre, ma questo cambiamento può avere implicazioni per i driver di terze parti. Per esempio, nella Alpha 1, il driver sisimedia usato per supportare le schede video SiS 670 / 671 non è ancora stato portato all'interfaccia libpciaccess, e non funzionerà correttamente. Gli utenti di queste schede devono usare il driver vesa per adesso.
Tcl/Tk 8.6, nuovo aspetto

Mandriva Linux 2009 Spring include la nuova release di Tcl/Tk, la 8.6. Nell'Alpha 1, è inclusa la 8.6 alpha 3. Poiché tutti i pacchetti che si basano su Tcl sono stati portati alla nuova release e testati, gli utenti finali non dovrebbero avere nessun problema causato da questo cambiamento. Tuttavia, ricorda che per questa release è stata adottata una nuova politica (EN) per le applicazioni che si basano su Tcl. In particolare, specifica che tutte le estensioni Tcl devono essere installate in /usr/share/tcl(version) (per le estensioni indipendenti dall'architettura) o /usr/lib/tcl(version) / /usr/lib64/tcl(version) (per le estensioni dipendenti dall'architettura). Se lavori con Tcl in Mandriva, ricordati di questa nuova politica e ricordati di installare qualsiasi delle tue estensioni in modo che vada bene con questo cambiamento. Le estensioni posizionate da qualche parte in /usr/lib non verranno più trovate da Tcl in Mandriva Linux 2009 Spring.
Icone sul desktop per dispositivi inseriti

A partire da Mandriva Linux 2009 Spring, le icone per avviare le applicazioni per i dispositivi inseriti (webcam, sintonizzatori tv) non vengono più aggiunte nel desktop in automatico. Per ottenere il comportamento precedente, aggiungi DYNAMIC=yes a /e t c/sysconfig/system.
Il file manager di Gnome adesso è impostato in modalità di navigazione

Contrariamente alle precedenti release Mandriva, il file manager Nautilus sotto Gnome adesso ha come configurazione predefinita la visualizzazione in modalità di navigazione. Per ripristinare il vecchio comportamento, vai su Sistema > Preferenze > File manager > Comportamento e togli il segno di spunta dalla casella 'Apri sempre in finestre di navigazione'.
Cambiamenti riguardanti l'installazione
Supporto a EXT4

Mandriva Linux 2009 Spring supporta il filesystem Ext4, la nuova e ultima evoluzione del filesystem Linux più utilizzato, Ext3. Per certi versi, Ext4 è un passo avanti maggiore rispetto Ext3 di quanto Ext3 lo sia stato rispetto a Ext2. Ext3 si è focalizzato sopratutto nell'aggiunta del journaling a Ext2, ma Ext4 modifica importanti strutture di dati del filesystem come quella destinata a salvare i dati dei file. Il risultato è un filesystem con un aspetto migliorato, migliori prestazioni, affidabilità e più funzionalità. Gli utenti possono direttamente installare Mandriva Linux 2009 Spring su partizioni Ext4 poiché l'installer DrakX lo supporta ed è in grado di gestirlo senza problemi.
Possibilità di sfogliare il contenuto di una partizione

Adesso è possibile sfogliare direttamente i contenuti delle partizioni tramite l'installer DrakX e lo strumento di parzionamento diskdrake.
Altre informazioni tecniche
Cambiamenti nel processo di avvio

Adesso c'è un nuovo servizio chiamato network-auth che permette di aspettare che la rete sia pronta, per avviare servizi che si appoggiano ad essa. Questo è necessario quando si usa winbind, un filesystem di rete per gli utenti. Per usarlo, è necess


Coltiva Linux, perchè Windows si pianta da solo

Non in linea

 

Footer forum

Powered by PunBB
© Copyright 2002–2008 PunBB